La città di Laterza in rete

Chiesa Madre S. Lorenzo Martire XV secolo

Assunta (Santa Maria La Grande) XII secolo

Santa Maria della Grazia

Chiesa del Purgatorio XVIII secolo

Chiesa Santa Maria della Vittoria

Chiesa della Madonna dei Miracoli

Chiesa di Santa Filomena

Chiesa Sant'Antonio

Convento dei Cappuccini (S. Maria degli Angeli) XVI secolo

Chiesa S. Carlo

CHIESA SAN LORENZO MARTIRE XV secolo
La Chiesa Madre, San Lorenzo, è situata nel centro storico del paese e ne è il più grande edificio. In stile Romanico-Pugliese o Dalmato-Veneto la facciata presenta un grande rosone centrale costituito da dodici colonne che alla periferia poggiano su di un ricco cornicione finemente cesellato, e al centro, in un piccolo cerchio concentrico composto da oltre otto colonnine.
La facciata presenta anche altre due porte, più piccole della centrale, con due rosoni, sempre più piccoli del centrale. All'interno troviamo tre navate, la centrale è il doppio di quelle laterali. La navata centrale è divisa da quelle laterali da colonne, che un tempo erano pilastri, successivamente arrotondate per dare più spazio all'ambiente.
Nelle navate laterali troviamo delle piccole cappelle. L'Altare presenta decorazioni in marmo. La parte sinistra, con le cappelle che si trovano sempre sulla sinistra, sono state ricostruite dopo un terremoto del 1857. Nella Chiesa Madre si trovarono delle tombe: era d'uso una volta seppellire i morti in Chiesa.

CHIESA SS. ASSUNTA XII secolo

Questa è la Chiesa più antica di Laterza anche se alcuni studiosi pensano che ce ne siano di più vecchie. Adibita dapprima in Abazia ospitante molti frati. A farla costruire fu la Contessa Matilde di Matera nel XII secolo. Il portale è sovrastato da una bifora. Il tempio è a tre navate; quelle laterali prendono luce da due abbaini rotondi. Sono evidenti elementi barocchi (pinnacoli cantonali) aggiunti nel restauro eseguito nell'ottocento. Dove oggi c'è la sacrestia, un tempo c'era un giardino con delle mura molto alte; quando fu costruita la sacrestia, furono trovate delle tombe dove erano sepolti i monaci. La Chiesa fu consacrata il 27 aprile del 1112.

CHIESA SANTA MARIA DELLA GRAZIA
Situata a 2Km dal centro abitato di Laterza, sulla via che porta a Santeramo. All'interno della Chiesa si devono scendere parecchie scale prima di poter arrivare all'altare. Dietro l'altare troviamo degli affreschi che raffigurno la Madonna. Questa bellissima Chiesetta è frequentata solo pochi giorni l'anno, ed è proprio il martedì dopo Pasqua che ci sono grandi festeggiamenti in onore della Madonna della Grazia. La costruzione di questa Chiesetta fu voluta dalla moglie del Marchese Giovanni Battista D'Azzia.

CHIESA DEL PURGATORIO XVIII secolo
La Chiesa del Purgatorio sorta nel XVIII secolo presenta elementi rococò e inserti neoclassici. Prima dell'edificazione dell'attuale, ce n'era un'altra a fianco. All'interno troviamo tre altari. Più che Chiesa del Purgatorio, sarebbe più giusto chiamarla Chiesa dell'Immacolata Concezione di Maria SS. ed Anime Sante del Purgatorio. Nulla si sa per quanto concerne l'edificazione. Da molti anni è chiusa al culto, per restauro.



CHIESA SANTA MARIA DELLA VITTORIA
Questa Chiesa edificata in casa di Giorgio Barberio, per suo volere, si trova in Piazza Plebiscito. In questa Chiesa venne fondata una confraternita che oggi non esiste più. Gli ultimi confratelli ancora viventi, alla loro morte vengono seppelliti nella Cappella del Cimitero omonima.

CHIESA DELLA MADONNA DEI MIRACOLI
Piccola e antica Chiesa situata nel paese vecchio, poco distante da S. Carlo, edificata sul ciglio della Gravina. Anticamente veniva visitata soltanto nel giorno della festa che cadeva la prima domenica dopo Natale.

CHIESA SANTA FILOMENA
Piccola ma bellissima Chiesa da visitare. Questa è situata nel centro dell'abitato e precisamente in piazza Vittorio Emanuele. La facciata esterna e l'interno presentano un discreto stile architettonico.




CHIESA S. ANTONIO
Sita in piazza Vittorio Emanuele, fu edificata alla fine del '700 da Domenico Andrea Perrone. A fianco della Chiesa sorgono delle case che dovevano essere adibite a convento. Quest'opera non fu più realizzata e successivamente le case furono vendute a più proprietari.



CONVENTO DEI CAPPUCCINI XVI secolo
A poca distanza dalle case poste nel rione S. Lucia, si accede alla Chiesa del Convento dei Padri Cappuccini. La Chiesa, in stile barocco, è dedicata a Santa Maria degli Angeli; ha due navate, fra i diversi altari vi è quello dedicato az Santa Maria Maddalena, anticamente di proprietà degli ex Marchesi Perez Navarrete dei quali vi è conservata una tomba. Nella suddetta Chiesa sono conservate molte reliquie, tra le altre, il teschio di S. Giusto e la reliquia di Padre Pacifico.

CHIESA S. CARLO
È posta sul ciglio della Gravina, nella contrada La Vezza e fu edificata intorno all'800. Anticamente era dedicata a S. Martino, ma in seguito l'antico nome è stato sostituito con quello di S. Carlo. Anche questa Chiesa ha istituito una confraternita che va sotto il titolo di Presentazione a S. Carlo.